Cosa regalare al battesimo?

> Cosa regalare al battesimo?
Cosa regalare al battesimo? 2017-09-22T12:04:55+00:00

Il Battesimo è un momento molto importante nella vita di un bambino e in quello della sua famiglia, ma non sempre è facile scegliere il regalo giusto. Ecco un po’ di idee, dalle più tradizionali a quelle più originali.

I Regali “preziosi”

Scelti soprattutto da padrini, madrine e parenti stretti, tra i doni più diffusi in occasione di un Battesimo ci sono sicuramente i gioielli e altri oggetti di valore. Tra i grandi classici ci sono collanine, braccialetti e ciondolini vari, in oro oppure in argento. Si possono scegliere design classici e con simboli religiosi (come la croce o l’angioletto), oppure dal tocco più moderno, magari optando per dei ciondolini con raffigurati dei piedini con incisa la data e/o il nome del bimbo, oppure un cuore o degli animaletti.

Un altro must tra i regali preziosi sono il lingottino d’oro e la sterlina d’oro. Questi oggetti hanno il vantaggio di essere sempre ben accetti in quanto il cosiddetto “oro da investimento” non passa mai di moda, anzi, aumenta di valore. Lo stesso discorso vale per la pietra preziosa. A seconda del proprio budget e del legame con la famiglia del piccolo, la scelta può variare da un diamantino a un’acquamarina, con la garanzia che il dono sarà sicuramente apprezzato. In alternativa, si possono scegliere oggetti in argento come un sonaglino, un bicchierino o il portaciuccio, magari facendoli personalizzare con le iniziali del bambino.

Regali in tema religioso

Considerato che il Battesimo è una cerimonia religiosa, si può scegliere di fare un dono che sia collegato a questo tema. Si può optare per il tradizionale angelo custode, di cui ne esistono tantissimi modelli e materiali come ceramica, argento, legno o peluche. Oppure per il set del Battesimo, una scatola che viene personalizzata con il nome del battezzato e all’interno contiene oggetti come il bicchiere in argento, l’album fotografico, il cappellino e un angioletto.

Esiste anche la scatola dei ricordi del Battesimo, composta da tanti cassettini dove conservare i vestitini, i biglietti d’auguri e i regali più piccoli e preziosi. Un’altra alternativa originale ma sempre in tema è il rosario.

Regali tradizionali

In questa categoria si possono inserire tutti quei doni che sono un po’ degli evergreen: grandi classici ma che restano sempre attuali. Si può, quindi, scegliere tra un tradizionale album per le fotografie, una cornice in argento, una cornice digitale, un quadro o una foto stampata su tela. Altri due doni molto classici ma sempre apprezzati sono il salvadanaio e il carillon, meglio se placcati in argento. Un’idea più originale potrebbe essere quella del metro da parete, ne esistono anche in argento e con alcuni spazi per inserire le foto.

Molto amata dai genitori è anche scatola dei ricordi, con il libro della crescita e tanti cassettini e scatoline dove tenere i primi dentini del bambino, la prima ciocca di capelli tagliata e il tubo dove conservare il certificato di nascita. Sempre a proposito di ricordi c’è il simpatico kit per realizzare le impronte delle manine e/o dei piedini, per l’occasione se ne può scegliere uno che abbia anche una bella cornice. Mentre ai genitori amanti delle foto, perchè non regalare il primo set fotografico del loro bebè?

Regali utili

Il Battesimo molto spesso coincide con i primi mesi di vita del bambino, ossia il momento in cui i genitori si trovano alle prese con molte spese per acquistare tutto il necessario. Pertanto si può cogliere l’occasione per regalare qualcosa che ancora non hanno o che utilizzeranno nei mesi a venire. Conseguentemente, oltre a basarsi sul proprio budget, è fondamentale considerare le necessità della famiglia. A seconda di ciò, si potrà regalare una culla da neonati, magari di quelle trasportabili, il seggiolino auto, il passeggino, la sdraietta o il box bimbo, ma anche accessori per la sicurezza come il baby monitor o la videocamera baby monitor, sicuramente molto apprezzati dalla mamma.

Oppure si può iniziare a pensare a quando sarà il momento dello svezzamento, quindi seggiolone per la pappa, cuocipappa-omogeneizzatore e set piatti-posate per la pappa. Si possono regalare accessori per la cameretta come una lampada da compagnia, un libro di fiabe o un comodo accappatoio con set per il bagnetto, ma anche gli immancabili peluche e giocattoli, magari un triciclo per quando sarà più grandicello. Sempre ben accetti i vestiti, ma attenzione alle taglie perchè i bambini crecono in fretta!

Se si vuole scegliere qualcosa di più originale, perchè non optare per uno dei corsi dedicati alla mamma e al bebè come i corsi di massaggio infantile, quelli di yoga o di acquaticità? Infine, se i genitori sono persone che amano aiutare gli altri, si può scegliere di fare un regalo solidale, scegliendo tra le tante possibilità offerte dalle associazioni no profit.